Come montare la tua sella corta sulla bici – Altezza, inclinazione e arretramento | Prologo tips | Episodio 7 W/ Angelo Furlan



Quando si monta il nuovo modello, è importante tenere in considerazione tre fattori: altezza, inclinazione e arretramento. Tutte queste misure sono da prendere sulla vecchia sella, avendo così dei riferimenti da seguire nel montare quella nuova.

La prima misura è l'altezza: la distanza tra il movimento centrale e il centro ergonomico (dove la sella ha una larghezza di 7cm). Ciò influenza il movimento del ginocchio o ROM (Range Of Movement): Un ROM non ideale può determinare problemi articolari e altri fastidi. L'inclinazione influisce sulla postura, sulla pressione sulla zona perineale e sulla tensione lombare.

Ultimo ma non meno importante, l'arretramento della sella è molto importante per determinare la posizione più efficiente ed evitare problemi al ginocchio.

Cominciamo con l'altezza: quando si cambia la sella bisogna conservare la stessa impostazione di quella vecchia, con cui vi siete trovati bene e che vi ha permesso una pedalata efficiente. Per farlo è necessario misurare l’altezza che intercorre tra il movimento centrale e il centro anatomico. In questo modo è possibile avere un riferimento chiaro. Basta usare un semplice metro

Quando si parla di arretramento è importante essere consapevoli del fatto che questo valore sarà diverso tra una sella standard e una corta. Se è la vostra prima volta con una sella corta, per mantenere la stessa posizione sulla bici, è necessario prendere le misure considerando il centro anatomico e non la punta. In particolare, gli steps da seguire sono i seguenti:

-Creare una proiezione dell'asse verticale del movimento centrale. È possibile simularla con un bastone o un filo per avere un riferimento più concreto.

-Da questa proiezione calcolare la distanza dal centro anatomico. Questa sarà la misura da mantenere indipendentemente dalla lunghezza della sella. Così facendo potremmo mantenere sempre la stessa posizione in bici.

Infine, impostiamo l'inclinazione, usando una semplice bolla o livella. Attenzione alla forma della sella quando si posiziona la bolla: se ha una forma tonda o semitonda sarà necessario posizionare l’estremità dello strumento nella parte più larga della sella e non nell’estremità posteriore, in modo tale da non avere un risultato falsato dalle curvature.

Non esiste una regola specifica per quanto riguarda l'inclinazione: ogni ciclista ha bisogno di trovare il suo setting ideale considerando la sua disciplina, le caratteristiche del suo corpo e la geometria della bici. Per trovare questo valore è sempre meglio farsi consigliare da uno specialista.

Una volta prese tutte queste misure, non ti resta che montare la tua sella nuova di zecca e godertela.



Lascia un commento